Ciao,

Marzo 2020

  /    /  Marzo

Dante profeta e Dante poeta. La Divina commedia è un’opera non unitaria né univoca, ma opera molto complessa e articolata e formata da elementi non omogenei, attraversata da due tendenze: quella profetica/escatologca e quella poetica. Tradizionalmente, in prevalenza, la critica ha privilegiato l’interpretazione della Commedia come componimento poetico, finzione fantastica altamente elaborata e considerato, in tono

Scoprire e riscoprire Dante Alighieri anche attraverso le parole e le letture dei suoi meravigliosi canti. ANTONELLA AVAGNANO ci propone una carrellata di detti ancora attuali le cui origini sono da rintracciare nella Divina Commedia. DANIELA FABRIZI ci propone una lettura ed un breve commento del V°Canto della Divina Commedia (Paolo e Francesca). In due audio. ARRIGO

È impossibile separare, in Dante, il sentimento religioso dalla lucida analisi e sistemazione teologica, dal gusto intellettuale per le vaste sintesi scolastiche. Per quanto non si possa considerare l'Alighieri un filosofo o un teologo in senso stretto, è innegabile che la sua mente restò sempre affascinata dalle sottili speculazioni sui grandi problemi di Dio, dell'universo e

0

User registration

You don't have permission to register

Reset Password