Indice dei corsi

ITALIANO E DINTORNI

ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE

Le arti

Lingue Europee

Scienza e tecnica

Psicologia e benessere

Creatività e tempo libero

Saluto Presidente

  /    /  Saluto Presidente

Saluto del Presidente

Carissimi!

Siamo qui, a conclusione di un anno complesso e difficile, alla soglia di un anno le cui prospettive sono ancora incerte ma con la ferma speranza di poter dare seguito a quanto ci siamo riproposti ormai da tempo: “cercare cultura e trovare amicizia”.

I mesi della chiusura, che ci auguriamo di non dover vivere una seconda volta, ci hanno fatto sentire sulla pelle l’importanza dei legami, quelli familiari certo ma anche quelli delle amicizie che ognuno di noi sceglie di tenere vive attraverso gli incontri e le chiacchiere apparentemente inutili, in realtà veicolo dei nostri sentimenti profondi e delle nostre confidenze più intime e riservate.

Siamo quindi pronti a riprendere da dove ci eravamo lasciati, con qualche difficoltà in più ma con la certezza che ricominciare a vederci e a frequentarci partecipando alle iniziative che abbiamo messo in campo è l’unico modo per esorcizzare la paura che ci stringe il cuore e riuscire a guardare lontano, lì dove all’orizzonte il cielo si confonde con il mare azzurro, dove il sole brilla accendendo la nostra speranza per un futuro migliore.

La Guida online

I tempi ristretti e l’incertezza sugli spazi a nostra disposizione ci hanno suggerito di non stampare la Guida limitandoci a metterla online, pronta ad essere modificata se le condizioni dovessero modificarsi in corso d’opera.

I corsi

Saranno attivi, nell’anno che sta per cominciare, tutti i corsi che l’anno passato hanno ricevuto iscrizioni, ma non mancano alcune novità significative: tornano l’Archeologia e la Storia antica, con il contributo attivo di alcuni esperti coordinati dalla nostra Antonella Avagnano che ci supporterà nel dare nuova vita a questo settore da sempre significativo nella vita dell’UPE; diamo spazio alla scrittura creativa che sarà interpretata, in modo diverso, da Daniela Fabrizi, reduce dall’aver scoperto e valorizzato un nuovo talento nel campo della poesia, e da Sandra Conti, autrice di un libro A un passo dall’inferno che presenteremo in corso d’anno, dalla trama avvincente e con un finale a sorpresa; Giuliana Cenci e Sabrina Tarantino propongono un corso per imparare a truccarsi.

Ma ci sono anche le conferme che tutti attendiamo: la Storia dell’arte di Antonella e Federica, la letteratura di Giorgina e la filosofia di Antonio; la musica di Arrigo e di Egizia e i corsi di lingua, nostro fiore all’occhiello da tanti anni. Un posto particolare riserviamo alle Stelle e alle Galassie di Luigi Pulone che va conquistandosi un pubblico sempre più vasto, anche con le conferenze-spettacolo che riescono ad attrarre l’attenzione di chi abitualmente non segue il mondo scientifico; e ci sono grosse novità nella organizzazione dei corsi di informatica che verrà presentata con moduli autonomi l’uno dall’altro. Non mancheranno gli interventi delle nostre psicologhe: Chiaralisa Lupelli e Loretta Sapora, lo Yoga di Pietro La Gambina e gli esercizi di Pilates di Daniele Goretti. Il panorama si completa con la creatività di Aurelia e Guglielmina, i balli di Mitzy, l’Orto sinergico di Loredana e Sandra Conti, il Ciak si gira di Massimo Mento, la Lingua dei segni di Roberta Vasta.

Gli spazi

Qui ci sono, probabilmente, le maggiori novità, per le maggiori criticità che abbiamo dovuto superare. Come sapete, infatti, le scuole non possono mettere le loro aule a disposizione di esterni e questo ci ha costretti a cercare ospitalità altrove collocando le nostre attività in luoghi diversi dal solito e molto diversificati.

Alcuni corsi si svolgeranno presso la nostra sede, una parte si svolgerà presso il Centro Anziani, altri saranno ospitati dall’Associazione Il Melograno e dall’ANPI (li ringraziamo tutti, ovviamente); altri infine – compresi quelli della mattina – si svolgeranno in un locale che abbiamo preso in affitto in Via Gramsci. Proseguono ovviamente i corsi a Fonte Nuova (inglese e Storia dell’arte) e a Mentana (Ciak si gira, presso la Biblioteca).

Tutto questo ci richiede uno sforzo particolare e una spesa molto maggiore rispetto agli anni scorsi: per gli affitti, per gli obblighi di sanificazione e di pulizia imposti dalle norme emanate a garanzia della nostra salute, per la necessità di acquistare nuove attrezzature indispensabili per la realizzazione dei corsi.

Le iniziative culturali

Non mancheranno, ovviamente, le iniziative culturali ma non tutte sono in Guida fin dall’inizio, come è stata abitudine degli ultimi anni. Alcune sono disponibili da subito (sperando di non doverle annullare), altre potranno essere organizzate al momento, in base all’andamento della pandemia e con l’augurio che ce ne siano le condizioni.

I costi

Resta invariata la quota del tesseramento e restano stabili i costi dei corsi che, nel complesso, mantengono la quotazione degli anni passati. Ci troviamo tuttavia nella necessità di chiedere solo per quest’anno una quota aggiuntiva di 20 € (da destinare agli affitti, agli obblighi sanitari, alle nuove attrezzature) per la quale rilasceremo una ricevuta specifica come contributo detraibile dalla dichiarazione dei redditi. È il modo in cui i soci possono sostenere l’UPE, consentire all’Associazione di mantenere viva la proposta culturale e garantire a noi tutti di continuare a trovarci insieme cercando cultura e trovando l’amicizia di cui sentiamo forte il bisogno nell’incontro autentico con gli altri.

Ci auguriamo di avere la vostra comprensione e di trovare la vostra disponibilità.

———————–

Noi siamo pronti a ripartire, vi aspettiamo tutti!

User registration

You don't have permission to register

Reset Password