Ciao,

Norme Associative

  /    /  Norme Associative

Norme Associative

Norme per associarsi

Sono ammesse come soci le persone fisiche maggiorenni che condividono le finalità e i valori dell’UPE espressi nello Statuto; l’iscrizione all’Associazione avviene attraverso il versamento di una quota definita annualmente dal Comitato Direttivo. L’associato che, per qualsiasi motivo, cessi di appartenere all’Associazione non può richiedere la restituzione della quota associativa, né ha alcun diritto sul patrimonio dell’Associazione. L’elenco dei soci è soggetto all’approvazione del Comitato Direttivo.

Diritti e doveri degli associati

Gli associati hanno diritto di frequentare la sede dell’UPE, di partecipare alle sue iniziative e di fruire delle agevolazioni offerte dagli esercizi convenzionati. Possono prestare la propria opera per lo sviluppo dell’attività sociale e per il conseguimento degli scopi sociali. I soci sono eleggibili alle cariche sociali e in sede di assemblea hanno diritto di voto per: a) modificare lo Statuto Sociale; b) stabilire le linee guida di indirizzo e programmazione; c) eleggere i membri del Comitato Direttivo e il Collegio dei Revisori dei conti; d) approvare i bilanci di previsione e a consuntivo. I soci, d’altra parte, si impegnano a non svolgere attività in contrasto con i principi e i valori definiti dallo Statuto.

Quota associative

L’ammissione alla qualifica di socio comporta il versamento di una quota, valida dal 1° Luglio al 30 Giugno dell’anno accademico di riferimento. La quota associativa è propedeutica e indipendente dalla frequenza delle attività e non è rimborsabile. Per l’Anno Accademico 2019-2020 la quota è fissata in € 20 e comprende il costo dell’assicurazione. L’assicurazione copre tutte le attività, in qualunque luogo esse si svolgano: lezioni d’aula, visite culturali e naturalistiche, concerti, teatro, mostre… Qualora le attività si svolgano in sedi per raggiungere le quali sia necessario un trasferimento con mezzi privati, la copertura assicurativa si estende al viaggio per raggiungere i siti indicati unicamente nel caso in cui il mezzo sia fornito dall’UPE; diversamente, la copertura si intende attiva dal luogo dell’appuntamento “in situ”.

Partecipazione ai corsi e alle altre attività

La partecipazione ai corsi e alle altre iniziative, riservata comunque a chi ha versato la quota annuale di iscrizione, comporta il versamento di un contributo, così come indicato nelle pagine seguenti. Salvo diversa indicazione, i corsi si intendono attivati con un numero minimo di 15 iscritti.

Versamento delle quote

Il versamento della quota associativa e del contributo per il corso e per le altre attività può essere effettuato:

  • presso la Segreteria, a Monterotondo (RM) – Via F. e R. Giovagnoli 74, in contanti – nei limiti previsti dalla normativa vigente, con assegno bancario, tramite Bancomat o Carta di credito;
  • mediante bonifico bancario sul c.c. IT 80M03 0693 9240 1000 0000 3135 intestato all’Università Popolare Eretina presso Banca Intesa Sanpaolo – Ag. Monterotondo.

Rateizzazioni e riduzioni

Per importi superiori ad € 100,00, è concesso il pagamento del contributo in due rate

  • la 1° rata (70%) prima dell’inizio del corso;
  • la 2° rata (30%) entro il mese successivo.

Agli associati che si iscrivono a più di due corsi è riconosciuto uno sconto del 10% a partire dal terzo corso; nel computo si considerano anche i corsi frequentati da familiari conviventi.

Restituzione del contributo versato per l’iscrizione ai corsi

La restituzione del contributo versato al momento dell’iscrizione ad un corso è previsto unicamente per la mancata attivazione del corso medesimo. In nessun caso si dà luogo alla restituzione della quota associativa.

Cambiamento di corso

È possibile richiedere il cambiamento di corso entro 2 lezioni dall’inizio del corso prescelto al momento dell’iscrizione. La Presidenza, valutata la situazione, potrà accogliere la richiesta in base alle disponibilità effettive e dopo aver consultato i Docenti interessati.
È possibile effettuare un solo cambio.

Partecipazione a singole lezioni e/o iniziative dei singoli corsi

I soci possono partecipare a singole lezioni (in aula o in situ) e/o iniziative di corsi cui non sono iscritti, al costo forfetario di € 10 per ogni partecipazione, cui vanno aggiunti eventuali costi per l’ingresso ai siti o per il trasporto.

Diploma di merito e attestato di frequenza

Come previsto dalla Legge Regionale n. 53 del 20 settembre 1993, alla fine di ciascun anno l’UPE rilascia un diploma di merito agli allievi che, avendo frequentato con assiduità il corso annuale, abbiano partecipato ad una prova finale concordata con il Docente. Tale diploma tuttavia non ha alcun valore legale e non è utilizzabile ai fini professionali o come titolo per l’inserimento nel mondo del lavoro.
A tutti gli altri allievi verrà rilasciato un semplice attestato di frequenza.

Riconoscimento di crediti formativi per gli esami di Stato

A discrezione delle Commissioni d’esame, i corsi dell’UPE possono essere riconosciuti come credito formativo per gli esami di Stato.

Certificato medico

Coloro che partecipano alle attività di Pilates ed altre discipline sportive devono consegnare in segreteria un certificato medico di idoneità, prima dell’avvio del corso.

Norme per il dipartimento linguistico

L’accesso ai corsi di lingua viene stabilito attraverso un test di ingresso che si svolge prima dell’inizio dell’attività, nelle date comunicate dalla Segreteria. Il test è gratuito.

Cambiamenti organizzativi

Le informazioni relative ai corsi contenute nella presente guida sono verificate al momento della stampa. È possibile tuttavia che tra la pubblicazione della guida e l’inizio dei corsi, o durante il loro svolgimento, si verifichino cambiamenti organizzativi per i quali l’UPE si premura di adottare le soluzioni atte a garantire comunque la qualità ed il regolare svolgimento delle lezioni.

User registration

You don't have permission to register

Reset Password